L’Europa tocca i massimi dopo avvio Wall Street

12 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’azionario europeo prende sicurezza dopo l’avvio di Wall Street, che viaggia tra il neutro e il leggero rialzo in attesa dei conti di Alcoa. I mercati sembrano riporre grandi sepranze nella earning season statunitense soprattutto dopo alcuni dati macro deludenti che hanno fatto a lungo parlare di double dip , ovvero di doppia caduta in recessione. Questa sera il gigante dell’alluminio Alcoa diffonderà i conti trimestrali, con gli analisti che stimano un eps di 12 centesimi. Le stime sembrano essere più ambizione soprattutto per alcuni settori-chiave come quello tecnologico e finanziario, che negli ultimi tempi hanno sofferto molto la crisi dell’economia. Intanto l’euro resta sostanzialmente stabile nei confronti del biglietto verde a 1,2586 usd, mentre il petrolio scambia a 75,9 dollari al barile. Amsterdam si porta in cima ai guadagni con una plusvalenza dell’1,03%, seguita a ruota da Londra +0,93% dove brilla BP su rumors che la vedono in trattativa con rivali statunitensi per la cessione di asset. Ben impostate Parigi +0,85%, Francoforte +0,74%, Zurigo +0,66%. Rialzi più contenuti per Bruxelles +0,41%. In controtrend Madrid -0,48%, che non festeggia in Borsa la vittoria della Coppa del Mondo di Calcio della nazionale spagnola.