Kraft, fusione con colosso ketchup Heinz? Titolo +35%, offerti $40 mld

25 Marzo 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Pur di aggiudicarsi lo storico brand dell’alimentare Kraft, una società di private equity è disposta a mettere sul piatto 40 miliardi di dollari.

A tanto sarebbe pronto ad arrivare il gruppo brasiliano 3G Capital, che secondo le ultime indiscrezioni sarebbe intenzionato a dare vita a un nuovo impero nel comparto. 3G Capital si è unita a Berkshire Hathaway, società assicurativa di proprietà di Warren Buffett, per acquistare il colosso e fonderlo poi con il produttore di ketchup H.J. Heinz. Boom per il titolo Kraft Foods, che vola +35%.

Al momento il colosso ha una valutazione di Borsa pari a circa 37 miliardi, ma negli ultimi mesi ha dato segni di rallentamento a livello di risultati societari. I ricavi dell’esercizio sono rimasti invariati a 18 miliardi nel 2014, mentre gli utili hanno accusato una flessione del 62% a quota 1 miliardo.

3G Capital, sempre con l’aiuto di Berkshire Hathaway di Warren Buffett, aveva acquistato Heinz due anni fa. Il fondo detiene anche partecipazioni nella catena di fast food Burger King e nelle pasteiccerie Tim Horton.

Aveva fatto pensare al fatto che un simile blitz fosse in cantiere il reperimento di 5 miliardi da dedicare a una nuova grande acquisizione sul mercato degli Stati Uniti. Eccola arrivata.

L’indiscrezione sull’offerta per rilevare Kraft, che verrebbe effettuata proprio utilizzando la controllata Heinz, è stata riportata dal Wall Street Journal.

Il progetto strategico di 3G Capital, scrive il quotidiano americano, prevede una combinazione tra le attività di Kraft e di Heinz per dare vita a un nuovo colosso del comparto alimentare.

(DaC)