JFE Holdings, torna in utile nel trimestre

27 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Trimestrale posiitva per il quinto produttore di acciaio mondiale, JFE Holdings, che tuttavia ha deluso il mercato con le previsioni per il 2011. Il gruppo ha chiuso il trimestre aprile-giugno con un utile netto di 27,98 miliardi di yen dopo la perdita di 41,56 miliardi registrata nello stesso periodo dell’anno precedente. Le vendite sono balzate del 28% a 754,66 miliardi da 588,61. Per l’intero anno fiscale 2011 JFE Holdings prevede un profitto di 120 miliardi in aumento del 162% rispetto all’anno prima. Il giro d’affari è atteso in crescita del 20% a 3,42 trilioni di yen.