Italia, è deflazione. Alert, prezzi a minimi dal ’59

3 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Notizie decisamente negative dal fronte economico dell’Italia. L’allarme deflazione è sempre più realtà, come dimostrano i dati diffusi dall’Istat.

Si tratta di stime preliminari, che non promettono affatto bene. L’indice nazionale dei prezzi al consumo è sceso infatti in Italia -0,4% rispetto al mese di dicembre 2014, quando l’inflazione era rimasta inchiodata allo zero.

Ma lo shock è il trend su base annua. L’indice è calato infatti dello 0,6%, al minimo dal settembre del 1959 quando l’inflazione era al -1,1%, ossia al valore più basso in 56 anni.

Tonfo in particolare dei prezzi dei carburanti, scivolati -15,2% a gennaio, al valore minimo dal luglio del 2009 quando erano scesi del 19,2%. (Lna)