Ipsos: italiani preoccupati per il futuro, aumenta propensione al risparmio

19 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Le famiglie italiane sono sempre più preoccupate per il futuro. Motivo per il quale cresce la propensione al risparmio. Sono alcuni dati che emergono da una ricerca realizzata da Stefania Conti, Business development director – Financial services di Ipsos, presentata oggi e anticipata dal quotidiano La Stampa.

Dalla ricerca emerge infatti che a fronte del 41% delle famiglie che dice di essere soddisfatto per l’economia familiare è in aumento la percentuale di quelle che risparmiano: dal 55% nel 2017, la percentuale è salita di due punti (57%).

L‘accumulo non finalizzato a gennaio – riporta l’analisi-  ha raggiunto quota 81%. Per quanto riguarda invece i timori, quello più diffuso è legato al tema della salute (75%), seguito dal timore di perdere il lavoro (51%). In questo quadro i ricercatori Ipsos hanno inoltre rilevato che il 37% delle persone ritiene che i timori possano essere gestiti con una polizza assicurativa.