Ipo: Unicredit scorpora Fineco Bank e la quota in borsa

17 Aprile 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – FinecoBank, banca diretta multicanale del gruppo UniCredit, una delle maggiori reti di consulenza finanziaria in Italia e primo broker online in Italia e in Europa, comunica di aver presentato a Borsa italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato telematico azionario organizzato e gestito da Borsa italiana e di aver presentato la richiesta a Consob di approvazione del prospetto relativo all’offerta pubblica di vendita e quotazione delle azioni.

La domanda di ammissione alla quotazione rientra nelle iniziative previste dal Piano strategico 2013-2018 presentato al mercato da UniCredit. “L’operazione consentirà – spiega una nota – di valorizzare pienamente il potenziale atteso di FinecoBank, dando ulteriore impulso alla crescita della società e di ottimizzare ulteriormente il patrimonio di UniCredit. Alla conclusione del processo di quotazione UniCredit resterà azionista di maggioranza di FinecoBank”.

Ubs Investment Bank e UniCredit Corporate & Investment Banking agiranno in qualità di Joint Global Coordinators e insieme a Mediobanca quali Joint Bookrunners dell’operazione. UniCredit Corporate & Investment Banking sarà inoltre responsabile del collocamento per l’offerta pubblica mentre Mediobanca rivestirà altresì il ruolo di sponsor.