Intesa, via libera dell’Antitrust a controllo congiunto Tethis

14 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Semaforo verde dell’Antitrust al controllo congiunto di Tethis da parte di Intesa SanPaolo e Genextra che in precedenza ne deteneva il controllo esclusivo. L’Antitrust, si legge nel bollettino settimanale dell’autorità Garante ritiene che l’operazione in esame non determina, ai sensi dell’articolo 6, comma 1,della legge n. 287/90, la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante sul mercato interessato, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza.