Intesa, falso comunicato su dimissioni AD. Consob indaga

24 Aprile 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – La Consob “ha già avviato tutti gli accertamenti del caso per verificare un’ipotesi di abuso di mercato nella forma della manipolazione informativa”. E’ quanto afferma un portavoce della Commissione, pronta a far luce sull’origine della diffusione un falso comunicato stampa che annunciava le dimissioni del Ceo di Intesa Carlo Messina.

Alle 15.30, ai principali organi di stampa, è stato inviato via email un falso comunicato stampa attribuito al gruppo Intesa Sanpaolo sulle dimissioni di Messina.

La banca ha immediatamente smentito, lanciando un avvertimento sulla falsità della nota. L’istituto ha prontamente avvertito della falsità della nota. La diffusione della falsa notizia ha coinciso temporalmente con uno scivolone del titolo in Borsa (minimo intraday a 2,988 euro). Il falso comunicato proveniva dall’indirizzo mail “group@intesasanpaolo.com”.

Il titolo Intesa SanPaolo ha poi chiuso +1,05%, a quota 3,076 euro.