Inpex crolla a Tokyo su timori per impatto aumento capitale

9 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Crolla la compagnia energetica giapponese Inpex, che è scivolata del 12,8% alla borsa di Tokyo a 415 mila yen, sui timori che l’annunciata ricapitalizzazione produrrà pesanti effetti diluitivi sul capitale, stimati in circa il 50%. Inpex ha pianificato la vendita di circa 1,22 milioni di nuove azioni, che ai prezzi attuali del titolo, si tradurrebbe in un aumento di capitale del valore di circa 6,6 miliardi di dollari. L’operazione è stata varata per reperire i capitali necessari a sviluppare un progetto di esplorazione di gas in Australia.