India, banca centrale alza ancora tassi interesse

27 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La banca centrale indiana alza di nuovo i tassi di interesse di un quarto di punto. La decisione, che ha effetto immediato, è stata presa nell’odierna riunione di politica monetaria ed è stata annunciata a mercati chiusi. La Reserve Bank of India ha dunque alzato di 25 punti al 5,75% il tasso repo e di ben 50 punti al 4,5% il tasso repo inverso. Ieri l’agenzia di rating Moody’s ha alzato il rating in valuta locale del Paese, portandolo a “Ba1” da “Ba2”, con outlook positivo. Il miglioramento del rating sovrano dell’India è stato stabilito da Moody’s in considerazione dei cambiamenti prodotti dalle riforme istituzionali e strutturali e del mancato ricorso a strumenti “non di mercato” per finanziare i programmi di stimolo predisposti dal Governo durante la crisi. L’agenzia ha anche confermato il rating dei bond governativi in valuta estera a “Baa3”, con outlook stabile.