In vacanza con la consulenza finanziaria. Alla scoperta del Trentino Alto Adige

31 Agosto 2022, di Valentina Magri

La consulenza finanziaria non va in vacanza. Ma i consulenti finanziari, ogni tanto, sì. Ecco perché ci siamo fatti raccontare da loro le bellezze e le particolarità della regione dove vivono. Perché notoriamente, i “locali” sanno sempre consigliare i posti migliori dove andare e mangiare. In questa puntata della nuova rubrica estiva parliamo del Trentino Alto Adige, dove ci accompagna il consulente finanziario e patrimoniale indipendente Valentino Travaglia.

Quali posti consiglia di visitare?

Come saprete, il Trentino Alto Adige è una regione composta da due provincie autonome ovvero Trento e Bolzano. Io vivo in provincia di Trento.
Il Trentino è ricco di posti da visitare; dipende da quanto dura la vacanza per scegliere un posto o più posti.
Segnalo Lavarone e tutto l’altipiano con gli innumerevoli paesini, con la recente struttura artistica del Drago, il lago di Lavarone, Luserna (paese a lingua cimbra), Riva del Garda, Arco e il basso Sarca in genere.
Meritano anche Castel Toblino e l’omonimo lago ove il castello si estende nel lago stesso; le Cascate di Nardis, la val Genova e quindi tutta la val Rendena, a seguire Madonna di Campiglio.
Raccomando anche la val di Fiemme e la val di Fassa, con Moena fino alla diga della Fedaia, ai piedi della Marmolada.
Per finire, Trento: un condensato di storia unico, che spazia dalla presenza romana con la Trento romana visitabile nel sottosuolo fino alla presenza austroungarica, ove i segni sono evidenti a partire dallo spettacolare Castello del Buonconsiglio.
Il motivo per cui visitare questi posti è che essi sono un condensato di natura e bellezza unico nel suo genere. Possiamo dire che da questo punto di vista il Trentino esprime la bellezza dei parchi della California, ovviamente in piccolo.

Dove suggerisce di mangiare?

Per mangiare i posti sono molti, particolari e legati alle tradizioni trentine e valligiane. Elencarli tutti sarebbe lunghissimo e farebbe sicuramente un torto a qualcuno. Scegliete i ristoranti tipici dove sia prediletta la cucina tipica trentina. La carne salada è un altro piatto tipico, ottimo in particolare al ristorante “Le foci” di Varone – Riva del Garda. E’ bene prenotare.

In quali locali vale la pena andare?

Non ci sono locali particolari, se non quelli collegati alla ristorazione. Frequentando le valli, con l’aiuto di note guide che ormai tutti usano online, si possono individuare ristoranti tipici in posti tipici.

Come consiglia di arrivarci?

Per arrivare nei luoghi citati non vi è dubbio che il mezzo migliore, a maggior ragione se il tempo a disposizione non è molto, è la macchina. Il Trentino si visita sulle importanti arterie che si snodano nella Valle dei Laghi, in Val Rendena, in Val di Fassa e Fiemme.
Se qualcuno desidera visitare Trento (e per vederla bene ci vuole almeno una settimana), il mezzo migliore è il treno, con stazione nel centro città.
Da lì in poi, se qualcuno lo desiderasse e avesse del tempo a disposizione,  esistono autobus per ogni destinazione interna di quelle già citate.
Consiglio di vedere bene una o due cose, altrimenti si perde tanto tempo nei trasferimenti.

Dove consiglia di andare alle famiglie con figli?

Se il vostro viaggio-vacanza è assieme ai figli, meglio per voi. Ogni posto è adatto anche alla loro presenza!