Il Valore della Consulenza: “Come la consulenza dà valore all’impresa”

di Alessandra Caparello
1 Febbraio 2024 18:17

Cosa significa la consulenza nel mondo delle imprese? Cosa chiedono oggi gli imprenditori-clienti ai consulenti? Non solo: passaggio generazionale, e ultime novità in casa EFPA. Questi alcuni degli argomenti che hanno animato la quarta tavola rotonda dal titolo “Come la consulenza dà valore all’impresa” all’interno de Il Valore della Consulenza, evento dedicato alla consulenza finanziaria organizzato da Wall Street Italia in collaborazione con ALLIANZ Global Investors, AXA Investment Managers, AMUNDI, PICTET e PIMCO.

Hanno partecipato alla tavola rotonda:

  • Claudio Andrea Gemme, Presidente Fincantieri Infrastructure SPA;
  • Marco Deroma, Presidente EFPA;
  • Alessandro Varaldo, Amministratore Delegato Banca Aletti;
  • Enrico Maria Cervellati, Professore di Finanza, Università degli studi Link Campus University e Fondatore di EMC³ Solution;
  • Alessandro Plateroti, Direttore di NewsMondo.it

Alessandro Varaldo, Banca Aletti: occorre liberare Pip, Eltif e la previdenza complementare

Ad aprire la quarta tavola rotonda le considerazioni di Alessandro Varaldo che, avendo partecipato a gran parte delle discussioni della mattinata, tira le file del discorso.

“Tre elementi metto nel piatto. Ho fatto esperienza francese, da cui ho imparato banalmente che la nostra borsa pesa troppo poco. Non c’è azionario e, soprattutto, non c’è fiscalità che spinga verso un nuovo orizzonte temporale. Qualcosa bolle in pentola, certo, ma è ancora troppo poco. Occorre dare più forza al nostro mercato primario e secondario ma liberando i Pip, gli Eltif e la previdenza complementare”

Claudio Andrea Gemme, Presidente Fincantieri Infrastructure SPA: alla ricerca del miglior consulente

Gemme apre il suo intervento fornendo una riflessione su come oggi il mondo dell’impresa vorrebbe un consulente al suo fianco

“Credo molto nella consulenza perché essendo stato attento ai costi, avere un costo variabile anzichè fisso male non fa. Il capo azienda ha lui la visione e deve cercare il miglior consulente ad affiancarlo, cercare un supporto per crescere”.

Marco Deroma (Presidente EFPA): le novità in tema certificazioni

Prende la parola Marco Deroma, presidente di EFPA, l’organizzazione che certifica corsi e organizza esami per la formazione continua del Professionista del risparmio.

Deroma si sofferma sull’importanza di guidare oggi il passaggio generazionale in un’impresa e in tale ambito le conoscenze sono importanti, conoscenze che deve normalmente acquisire il consulente.

A tal proposito Deroma illustra brevemente le ultime novità offerte dall’organizzazione in tema di certificazioni. Ma non solo. L’ente ha pensato a un ulteriore certificazione che si chiama “Pianificazione patrimoniale e successoria del cliente privato”.

Enrico Maria Cervellati (Professore di Finanza, Università degli studi Link Campus University e Fondatore di EMC³ Solution): “Imprenditore vuole consulente alla sua altezza”

Si sofferma sull’importanza della preparazione del consulente per l’impresa, anche e soprattutto a livello di comunicazione.

Il cliente imprenditore, quindi qualificato, vuole avere un consulente alla sua altezza. Il tema è a livello di formazione: è fondamentale formare i consulenti anche  a livello di comunicazione. Occhi puntati sulle soft skills, che diventano sempre più importanti. Resta necessario sapersi relazionare con un certo tipo di clienti.

Varaldo: le certezze e le incertezze di oggi

Focus di Varaldo sulle due certezze che abbiamo oggi e le incertezze per fare investimenti.

Abbiamo due certezze e molte incertezze. Le prime da una parte  è che oggi per fare investimenti abbiamo i tassi di partenza che rappresentano anche in termini reali, oggi sulle scadenze brevi, sia in Italia, che in Usa e Europa, abbiamo la possibilità di costruire qualsiasi  percorso di investimento. La seconda certezza è che l’economia non è in recessione grave anche per ragioni demografiche ma anche per la sua capacità di reazione agli eventi avversi. Il sistema ha sviluppato degli importanti anticorpi. Ultimo elemento è  l’incertezza geopolitica.

Il sistema reale potrà beneficiare della discesa dei tassi.

Alessandro Plateroti Direttore di NewsMondo.it.: in Italia a fare consulenza sul risparmio sono i maghi

E’ chiara e reale la fotografia che fornisce del mondo reale Alessandro Platerori, direttore di NewsMondo.it.

“Sento parlare di grandi sfide, di come portare il risparmio sul mercato: ma il problema è come portarlo alla consulenza”.

Plateroti sottolinea come oggi si sente parlare di passaggio generazionale in un paese che non fa figli.

Che risposte intendente dare? Quale consulenza può dare valore all’impresa? …. Il problema non è investire ma convincere a rivolgersi ad un consulente….. il problema è defiscalizzare la consulenza ….io devo portare le persone sulla consulenza ..serve un cambio culturale.

Plateroti va oltre e snocciola numeri interessanti che mostrano oggi cosa cercano davvero gli italiani. Nel nostro paese si contano 51mila consulenti finanziari registrati e abilitati fuori sede contro 155mila cartomanti e consulenti dell’esoterico che fanno consulenza sul risparmio.

Questa è la realtà. La gente si affida ai maghi: la risposta è il salto culturale.