Il ritorno sul rischio

27 Novembre 2018, di Simone Rubessi

Il ritorno sul rischio

Il ritorno sul rischio è un fattore determinante nel Trading che tanti operatori alle prime armi sottovalutano molto.

Questo parametro è fondamentale quanto avere una strategia vincente, poichè ci permette di calcolare la validità e la profittabilità della nostra strategia.

Se per esempio avessimo una percentuale di trade vincenti del 40% potremmo comunque essere molto profittevoli, come? Calcolando il ritorno sul rischio.

Se il mio ritorno sul rischio fosse 4/1 nelle operazioni in gain guadagnerei 4 volte la somma persa nelle operazioni in loss.

Questo mi permetterebbe di essere vincente anche con una profittabilità di 3 operazioni giuste su 10.

Con le nostre strategie ed indicatori è abbastanza facile calcolare in ritorno sul rischio ed arrivare a fare 3 operazioni giuste su 10.

Vieni a scoprirle nei video GRATUITI che ti ho riservato, CLICCA IL LINK QUI SOTTO

https://goo.gl/TB3j3V

Analisi lungo periodo S&P500

Analizzando l’S&P500 sul lungo periodo vediamo che stà succedendo esattamente quello che avevamo previsto ormai da diverse settimane, il primo Decennale sta volgendo verso il suo minimo, lo si nota anche dall’indicatore di ciclo dell’Annuale sottostante che presenta la velocità molto bassa sotto l’asse dello zero.

In questa immagine vediamo che anche le bande di lungo periodo si sono incrociate ed i prezzi le hanno rotte, questo è il preludio di un’inversione quasi certa, come vedi dai cerchi blu dal 2009 ad oggi.


Medio periodo FTSEMIB

Con il Gap di oggi è fuori dubbio il fatto che il ciclo …..OMISSIS…..

Vieni a scoprirle nei video GRATUITI che ti ho riservato, CLICCA IL LINK QUI SOTTO

https://goo.gl/TB3j3V

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, né raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.