Il Ministero dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti apre una sede nel Metaverso

1 Ottobre 2022, di Gianmarco Carriol

Il Ministero dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti ha annunciato una nuova sede raggiungibile da chiunque e situata nel Metaverso. L’annuncio è stato dato il 28 settembre scorso dal ministro dell’Economia degli Emirati Arabi Uniti, Abdulla bin Touq Al Marri, durante l’Assemblea Metaverse di Dubai, con il ministro che ha affermato che “questo non è un proof of concept, questo è il nostro terzo discorso”, dopo aver fatto un tour della sede virtuale.

La sede sarà caratterizzata da un edificio a più piani, ognuno con uno scopo diverso. I visitatori potranno prendere un biglietto, che darà la possibilità di richiedere a un dipendente del centro  di unirsi al Metaverso e interagire con il visitatore.

La nuova sede integrerà i due uffici esistenti del ministero ad Abu Dhabi e Dubai, consentendo al ministero di rendere i servizi digitali una parte più importante delle sue operazioni seguendo le direttive in tal senso della leadership degli Emirati Arabi Uniti.

I visitatori della sede virtuale potranno firmare documenti legalmente vincolanti, il che elimina la necessità per i firmatari di visitare una delle loro sedi fisiche per fornire le proprie firme. La sede include anche un auditorium che può facilitare conferenze virtuali e altri eventi e sale riunioni che consentono agli utenti di condividere uno schermo.

L’annuncio segue la strategia Metaverso del governo di Dubai resa nota lo scorso 18 luglio, che mira a creare 40.000 posti di lavoro virtuali entro il 2030 e supportare la visione del governo di aumentare il numero di società blockchain fino a cinque volte il numero attuale.