Il fondo del “Re dei Bond” è in perdita: investitori in fuga

14 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Per la serie anche i ricchi piangono il fondo del plurimiliardiario Bill Gross scende sotto il miliardo di dollari in gestione con gli investitori che continuano a ritirare il loro denaro dopo gli ultimi risultati deludenti.  

Il Re dei Bond, il 74enne Gross ha rilevato il  Global Unconstrained di Janus Henderson nell’ottobre 2014 dopo essere stato estromesso dal Pacific Investment Management Co., dove ha gestito il più grande fondo comune di investimento al mondo, Pimco Total Return Fund. Tuttavia, la mossa non è riuscita a tradursi in successi visto che il nuovo fondo gestito dal Re dei Bond ha toccato i $ 2,2 miliardi di dollari lo scorso febbraio e da allora è sceso a $ 950 milioni, numeri che impallidiscono di fronte ai 300 miliardi di dollari gestiti quando era manager di PIMCO. Il crollo dello scorso anno è stato uno dei più duri della sua storica carriera che risale al 1971. Il Janus Henderson Global Unconstrained Bond Fund avrebbe perso il 40% del suo valore dall’inizio dell’anno e la perdita è stata così forte da determinare una vera e propria fuga degli investitori.

Come riporta Bloomberg, il Janus Henderson Global Unconstrained Bond Fund ha subito circa 60 milioni di dollari di rimborsi a dicembre, secondo le stime di Bloomberg e i deflussi hanno ridotto il patrimonio del fondo a 950,4 milioni di dollari rispetto al massimo storico di febbraio di 2,24 miliardi di dollari. Gli investitori hanno così prelevato denaro per 10 mesi consecutivi dal picco di febbraio, in parte a causa delle scommesse errate del fondo sui Treasury statunitensi e sui bund tedeschi. Dal fondo per ora bocca cucite.