Ieri ho ricevuto una lettera da Mario Draghi…

25 Giugno 2021, di Leopoldo Gasbarro

Ieri ho ricevuto una lettera da Mario Draghi…

“Papà ti è arrivata una lettera dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri”. La voce è quella di mia figlia. Mi stupisco di quello che mi dice e tra me e me mi chiedo cosa possa esserci scritto all’interno di quella busta. Leggendola comprendo che: “Le persone grandi sono grandi in tutto. A partire dalle piccole cose”.

“Aprila – le dico – e leggimi cosa c’è scritto”.

Lei lo fa ed io parola dopo parola rimango sempre più sorpreso.

La lettera porta la firma del Presidente Mario Draghi.

“Ho ricevuto con piacere il libro dal titolo “Ricchi per la Vita”, scritto in collaborazione con Paolo Legrenzi. La ringrazio vivamente per l’attenzione riservatami e per il gentile pensiero.

L’occasione mi è gradita per farle pervenire i miei più cordiali saluti”.

Poche righe, poche parole, tanta meraviglia.

Perché ne parlo qui?

Non certo per vantarmi di averla ricevuta e nemmeno per approfittare dell’occasione per ridare fiato alle vendite del libro.

No.

Mentre ascoltavo mia figlia leggere le parole scritte da Mario Draghi ho pensato:

“Le persone grandi sono grandi in tutto. A partire dalle piccole cose”.

Ognuno di noi può avere le proprie idee, il proprio orientamento politico. Tuttavia ci sono aspetti che fanno parte della vita di tutti i giorni che vanno al di là di tutto questo, che sono legate alla qualità della persona e basta.

Immaginare che Mario Draghi con tutto quello di cui si sta occupando abbia trovato il tempo anche solo per firmarla questa lettera è un segno di qualità della persona che va ben oltre il ruolo che riveste istituzionalmente in questo momento.

La sua lettera rappresenta un esempio. Un esempio di comportamento, di attenzione, di gratitudine, un esempio che, per questo, ho voluto riportare qui.

Grazie presidente.