I conti di General Electric battono le attese

16 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Balzano i profitti della General Electric, che superano le attese, grazie al recupero del suo braccio finanziario GE Capital. La conglomerata industriale statunitense ha riportato un utile netto in crescita del 16% a 3,11 mld di dollari, ovvero 28 cents ad azione, contro una stima di EPS fornita dagli analisti di 27 cents. I ricavi sono calati del 4% a 37,44 mld. I risultati di periodo hanno tratto beneficio dal recupero degli affari della GE Capital, i cui utili sono balzati del 93%, ma anche dalla buona performance della NBC Universal e del settore delle infrastrutture energetiche. Male il comparto delle infrastrutture tecnologiche.