Hai un reddito alto? Ecco i cinque errori più comuni che puoi fare secondo il consulente

5 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

Avere uno stipendio alto e una solida carriera non significa automaticamente essere bravi nel gestire i propri soldi. Certo avere molto denaro permette di vivere una vita più agiata ma bisogna saper sfruttare a lungo termine questa fortuna con giusti investimenti e capacità di risparmiare. Chi è ricco potrebbe in un colpo d’occhio vedere sfumato il suo patrimonio.  Un consulente finanziario racconta a Bussiness Insider di aver visto innumerevoli casi di persone ricche che sperperano i loro redditi. Nel dettaglio, a suo dire, sono cinque gli errori più comuni (e dolorosi) commessi da chi ha uno stipendio alto. Vediamoli.

  1. Adottano cattive abitudini di spesa

Chi è ricco non deve per forza di cose avere una casa enorme, un lussuoso parco auto e fare viaggi a cinque stelle.  Guadagnare molti soldi, sottolinea il consulente, non è sufficiente a far crescere la ricchezza se l’unico piano è quello di spenderli tutti e non risparmiare niente o quasi.

  1. Non automatizzano i loro risparmi

Un altro problema osservato dal consulente è che le persone ricche non rendono automatici  i loro risparmi. Il denaro guadagnato non si sposta automaticamente sul fondo pensione o un conto di risparmio, ma è necessario impostare questo meccanismo in modo che accada automaticamente altrimenti è troppo facile dimenticarsene. Il rischio concreto è che non facendolo, anche gli stipendi stellari possono sfumare in un colpo solo.

  1. Non si avvalgono dell’aiuto di un professionista

Quando si guadagna molto è facile pensare di non aver bisogno di consigli professionali. “Ho visto tanti clienti che pagano troppo in tasse perché non hanno una corretta intitolazione dei loro beni o non hanno un piano immobiliare ben impostato”, dice il consulente. “Bisogna essere abbastanza intelligenti da sapere che non si può sapere tutto” e quindi farsi aiutare.

  1. Credono di non aver bisogno di un consulente finanziario perché hanno successo

Il consulente racconta di aver incontrato così tante le volte nella sua carriera persone che credono che avendo una carriera di successo, credono di non aver bisogno della consulenza finanziaria. La realtà è che avere una carriera di successo e guadagnare molti soldi non significa conoscere i modi migliori per investire. Infatti, spesso non si ha il tempo o l’energia mentale per gestire bene i propri soldi.

5. Non hanno la minima idea di quanto spendono

Uno degli step fondamentali che chiunque può fare per migliorare la propria situazione finanziaria è monitorare le proprie spese, e questa regola deve applicarsi a tutti, indipendentemente da quanto  si guadagna. Quando si tiene traccia delle proprie spese, si può sapere quanto si paga approssimativamente per la spesa alimentare, le uscite, le bollette, ecc. Non sempre è necessario annotare queste spese fino al centesimo, dice il consulente, ma sarà molto meglio farlo per farsi un’idea generale. Purtroppo, molti ricchi pensano che i loro alti redditi li esonerano da questa regola. Credono falsamente di guadagnare così tanti soldi che le spese non contano e non si prendono mai il tempo di controllare. Non fare questo errore se hai un reddito alto, consiglia il consulente.

Tracciare le tue spese è l’unico modo per sapere se stai sprecando denaro in cose inutili. E non importa se guadagni tanto: sprecare denaro è la cosa che dovreste cercare di evitare.