Google, annuncia risultati in chiaroscuro

16 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Risultati contrastanti per il motore di ricerca più famoso al mondo, Google, che ha annunciato i conti trimestrali nella notte, a mercati Usa chiusi. Il secondo trimestre si è chiuso con un risultato netto in aumento del 24% a 1,84 miliardi di dollari, pari a 5,71 dollari per azione, rispetto agli 1,49 miliardi (4,66 dollari per azione) registrati nello stesso periodo dello scorso anno. L’EPS escluse le poste straordinarie è stato pari a 6,45 dollari per azione inferiore ai 6,52 dollari stimati dagli analisti. Migliori delle attese invece i numeri del giro d’affari pari a 5,09 miliardi oltre i 4,99 indicati dal consensus.