Goldman Sachs vuole creare un fondo jumbo da $140 miliardi

18 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Goldman Sachs sta lavorando alla creazione di un fondo di investimento da $ 140 miliardi. La notizia è stata confermata dal gruppo bancario americano, dopo le indiscrezioni del Wall Street Journal, che avevano anticipato il progetto allo studio dal colosso bancario di unire quattro divisioni separate che investono in società private, attive tra l’altro nel settore real estate, con lo scopo di creare una nuova unità.

La decisione va inquadrata nella strategia di David Solomon, numero uno del colosso bancario Usa e successore di Lloyd Blankfein, di rilanciare Goldman Sachs.

La divisione, che dovrebbe prendere forma nei prossimi mesi, avrà asset del valore di 140 miliardi in assets, valore vicino a big del settore come KKR e circa un terzo di Blackstone.

Nella nota interna indirizzata ai dipendenti, il management ha spiegato che “Questa piattaforma unificata ci consentirà di raggiungere diversi obiettivi strategici in futuro”. Secondo il Wall Street Journal, il gruppo prevede inoltre di raccogliere nuovi fondi, in particolare nel settore immobiliare.