GOLDMAN: RIAPPARE ‘DOWNGRADE FANTASMA’ SU TRLY

20 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Continua la saga del ‘downgrade fantasma’ della banca d’affari Goldman Sachs (GS) sul colosso Internet Terra Lycos (TRLY – Nasdaq). Il rapporto e’ riapparso oggi, sembra in versione definitiva.

Lunedi’ mattina la banca aveva emesso un ‘downgrade’ su Terra Lycos, da ‘market outperformer’ a ‘market performer’, motivando con molta precisione la sua decisione. Senonche’ un’ora dopo la sua diffusione tramite email il ‘downgrade’ veniva ritirato.

Un portavoce della banca d’affari aveva poi fatto sapere che il “’downgrade’ non era stato ancora autorizzato e quindi era stato ritirato immediatamente”.

La revisione di giudizio aveva pero’ fatto in tempo a far perdere a Terra Lycos il 2,3% nelle contrattazioni di preborsa a New York, trascinando il titolo al ribasso anche nei mercati europei.

Questa mattina il nuovo episodio della vicenda: Goldman Sachs ha emesso un ‘downgrade’ identico, affermando che in questo caso si trattava della versione approvata e definitiva.

Un portavoce della banca ha dichiarato che quello emesso ieri era soltanto un abbozzo, uno dei tanti che gli analisti interni scrivono, e che era stato emesso prematuramente e senza i dovuti controlli.

(Vedi Goldman: ‘downgrade’ fantasma su Terra Lycos)