Genova: il Ponte Morandi non c’è più, demolizione definitiva

28 Giugno 2019, di Alessandra Caparello

Oggi, venerdì 28 giugno 2019, alle 9.37 è stato definitivamente demolito il Ponte Morandi a Genova. A quasi un anno dal tragico crollo che causò 43 morti e oltre 566 gli sfollati. L’esplosione controllata con una tonnellata di esplosivo ha demolito ciò che restava del ponte in pochissimi secondi mentre i getti d’acqua attenuavano l’effetto della polvere.

Presenti alle operazioni i vicepremier Salvini e Di Maio e la ministra della Difesa Trenta, oltre alle autorità locali. “È andato tutto secondo programma” ha detto il sindaco di Genova Marco Bucci. Nel giorno della demolizione del moncone est, ci sarà o anche l’arrivo del primo impalcato del nuovo ponte, costruito alla Fincantieri di Castellammare di Stabia.