Futures USA sepressi dopo dato macro e conti GS

20 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In deciso calo i futures aanaricani che lasciano intravedere un’avvio negativo della borsa di Wall Street. A dare ulteriore incertezza ai maercati ci ha poi pensto l’unico dato macro della giornata che ha visto un ulteriore tonfo del mercato immobiliare. Si sono attestate a 549 mila unità le costruzioni di nuove abitazioni negli Stati Uniti nel mese di giugno, segnando un deciso calo del 5% rispetto alle 578 mila riviste del mese precedente. Le attese degli analisti erano per un decremento a 577 mila. Non convincono nemmeno i dati di Goldmas Sachs che ha annunciato per il secondo trimestre utili e rivcavi in calo che deludono le attese. Il Future sull’ S&P 500 cede lo 0,89%, il derivato sul Nasdaq perde lo 0,80%