FONDI UE PER IL SUD: ECCO LE CIFRE

12 Febbraio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Napoli, 12 feb – E’ grande la disponibilità finanziaria garantita alle regioni meridionali dagli stanziamenti europei. Dei ventisei miliardi di euro assegnati all’Italia per la nuova programmazione Ue 2007/2013, circa 18,9 vanno alle quattro regioni ex obiettivo 1 (Campania, Sicilia, Calabria e Puglia). 9 miliardi di euro sono destinati all’attuazione del Piano Operativo Regionale 2000-2006 da destinare ai nuovi interventi in Campania entro il 2008, mentre 3,9 miliardi di pagamenti complessivi risultano certificati dalla Regione Campania al 30 ottobre 2006, pari al 51% circa dei fondi assegnati per il periodo 2000-06. Sono questi alcuni dei numeri contenuti nella ricerca “Le prospettive finanziarie Ue 2007/2013. Quali opportunità per Napoli e la Campania” presentata questa mattina nella Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Napoli. Lo studio, pubblicato in un volume finanziato dalla Camera di Commercio, è stato svolto dalla Fondazione Mezzogiorno Europa.