Fondi ESG nella bufera, negli Usa deflussi per $ 2 mld a maggio. Cosa sta succedendo

3 Giugno 2022, di Mariangela Tessa

Investitori in fuga dai fondi azionari ESG (environmental, social e governance).  Dopo oltre tre anni di afflussi, nel mese di maggio, secondo i dati di Bloomberg Intelligence, sono stati registrati negli Stati Uniti $ 2 miliardi di deflussi dai fondi azionari ESG. Mai era stato registrato un dato peggiore.

“Non c’è modo di sapere con certezza perché i deflussi siano stati così estremi”, ha affermato l’analista di Bloomberg Intelligence James Seyffart, aggiungendo che decisamente meglio stanno andando i fondi obbligazionari ESG che, sempre a maggio, hanno visto un afflusso di 75 milioni di dollari con tre prodotti iShares (ESG Aware USD Corporate Bond ETF (SUSC), ESG Aware US Aggregate Bond ETF (EAGG) e USD Green Bond ETF (BGRN)) che hanno fatto la parte del leone.

Mariangela Tessa | Wall Street Italia

ESG sotto inchiesta: saltano le prime teste

Tutto questo avviene in una fase decisamente grigia per il mondo ESG, finito sul banco degli imputati per i fenomeni non rari di greenwashing, ovvero aziende nel settore degli investimenti che si dichiarano ESG ma in realtà non lo sono.

Su questo fronte la Sec, l’autorità omologa della nostra Consob sta preparando  il giro di vite sui prodotti di investimento venduti con l’etichetta “verde”. Ssecondo quanto anticipato dal Financial Times, l’Authority americana starebbe preparando nuove regole di trasparenza e informazione al pubblico sui prodotti di investimento troppo facilmente bollati con etichette tipo “Esg”. “Le regole – scrive il quotidiano Ft – dovrebbero richiedere informazioni sulle modalità con cui questi fondi vengono lanciati sul mercato, sul modo in cui i criteri Esg vengono incorporati nell’investimento e sul voto nelle assemblee annuali degli azionisti”.

A riguardo, negli ultimi giorni, ha fatto rumore la notizia delle perquisizioni d parte della polizia tedesca nella sede di Dws, controllata di Deutsch Bank, nonché uno dei principali asset manager a livello globale con 928 miliardi di euro di asset in gestione al 31 dicembre 2021.

Secondo il quotidiano tedesco Handelsblatt, l’irruzione di circa 50 funzionari nella sede centrale di Francoforte di Deutsche Bank, dove lavora l’ad Christian Sewing e nel vicino edificio che ospita Dws deriva dalle accuse di greenwashing contro quest’ultimo. L’accusa dei pubblici ministeri, scrive Reuters, è che Dws abbia fuorviato gli investitori su quanto fossero “verdi” i propri investimenti. Poche ore dopo le perquisizioni l’amministratore delegato di Dws, Asoka Woehrmann, si è dimesso

Che cosa vuol dire ESG

L’acronimo ESG sta per Environment, Social, Governance e indica i tre aspetti macro su cui le aziende che scelgono di aderire al protocollo – con standard internazionali – hanno intenzione di concentrarsi, garantendo il rispetto di alcune misure e fissando obiettivi da perseguire nel medio e lungo periodo.

Rispetto dell’ambiente, benessere sociale e processi di gestione d’impresa ottimali sono i focus su cui molte realtà vogliono concentrarsi per costruire un futuro fatto di sviluppo ma anche di relazioni e di coesistenza con l’ecosistema, senza rinunciare al profitto.