Fondi comuni, Rogers: “prossima fase orso sarà terrificante”

2 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Regola d’oro per un buon investitore è non farsi prendere dalla fretta ma attendere sei mesi prima di comprare. Questo è uno dei tanti consigli stilati da Jim Rogers, co-fondatore insieme a George Soros nel 1973 di Quantum Funds, uno degli hedge fund più redditizi e di successo di tutti i tempi.

Nel corso di una lunga intervista a Real Vision TV il navigato investitore si è soffermato sul mercato degli ETF, su cui Rogers nutre molte riserve. In particolare il commentatore di mercato lancia un alert ai piccoli investitori che si sono rifugiati negli ETF, fondi che si confermeranno particolarmente vulnerabili quando si scatenerà la prossima grande crisi sui mercati.

“Il prossimo orso sarà orrendo, il peggiore rispetto a quello dell’86. Sarà il peggiore della nostra vita e della vostra esperienza finanziaria”.

Secondo Rogers gli ETF sono molto efficienti, molto facile e molto semplici e su questo non c’è dubbio.

“In questo però si trova parte del problema: gli Etf sono facili, semplici e se dico ‘voglio comprare la Germania acquistando ETF tedeschi’ senza guardare a cosa c’è sotto e se si tratta o meno di un buon ETF, lo faccio. Magari potrebbe essere un investimento terribile, perché è un ETF scarso, ma nessuno guarda a questo aspetto”.

Nel mercato degli ETF quindi si sviluppano eccessi, su questo non c’è dubbio, secondo Rogers.

“Ma non preoccupatevi, avremo una fade di mercato orso e molte persone si sveglieranno all’ultimo dicendo: ‘o mio Dio’, posseggo un ETF e il mercato è crollato”.

Una fase ribassista incombe sul mercato ed è quello che Rogers teme di più, poiché il livello di indebitamento che si è costruito in tutto il mondo rende inevitabile un disastro.

“Janet Yellen ha assicurato che non avremo mai più una fase ribassista, perché è più intelligente di noi, più intelligente dei mercati e ora ha sotto controllo la banca centrale. Lo ha dichiarato pubblicamente. ‘Non preoccupatevi, non avremo più calamità finanziarie’. Lo ha detto a voce alta ufficialmente il capo della banca centrale, la signora Yellen. Ma io ho un’opinione diversa: se sei qualcuno che ha fiducia e crede nella banca centrale americana, non dovresti parlare con me. Abbiamo avuto mercati orso fin dall’inizio della repubblica e a mio parere li avremo di nuovo”.