Facebook: il blocco più lungo di sempre, cosa sta succedendo

4 Ottobre 2021, di Massimiliano Volpe

Per Facebook, Instragram e Whatsapp è il blocco dei servizi più lungo della storia a livello globale. Dalle 17 e 40 italiane i tre social hanno smesso di funzionare. Si tratta di un disagio di portata globale che piano piano sta portando disservizi anche ad altri social network che non appartengono alla scuderia di Mark Zuckerberg.

Su Twitter Mike Schroepfer, Chief Technology Officer di Facebook, dopo le scuse a tutti gli utenti che sono stati colpiti dalle interruzioni dei servizi di Facebook ha chiarito che “Stiamo riscontrando problemi di rete e i team stanno lavorando il più velocemente possibile per eseguire il debug e ripristinare il più velocemente possibile”.

Al momento non sono stati forniti ulteriori chiarimenti ufficiali dal quartiere generale di Mountain View.

 

Il blocco improvviso ha costretto nel pomeriggio alle scuse con gli utenti la società guidata da Mark Zuckerberg, proprietaria di tutte e tre le app:

“Siamo consapevoli che alcune persone hanno problemi ad accedere alle nostre app e ai nostri prodotti. Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più rapidamente possibile e ci scusiamo per gli eventuali disagi”, ha scritto Andy Stone, manager della comunicazione di Facebook, costretto a postare sul social concorrente Twitter.

Il blocco registrato da Facebook arriva all’indomati della denuncia di una ex dipendente negli Usa secondo la quale il celebre social network avrebbe allentato i controlli sulla qualità dei contenuti pubblicati favorendo così la diffusione di fake news per alimentare il traffico dei lettori sulla piattaforma.

Sul Nasdaq il titolo Facebook ha chiuso questa sera la seduta in calo del 4,89%.