Facebook, nuovo step verso criptovaluta: fondata società FinTech

20 Maggio 2019, di Alberto Battaglia

Facebook ha compiuto un ulteriore passo nella costituzione di una nuova criptovaluta e di un sistema di pagamenti: lo scorso 2 maggio il ramo irlandese della società ha iscritto nel Registro del commercio di Ginevra (Svizzera) una nuova società fintech, Libra Networks. Lo ha rivelato il giornale elevetico Handelszeitung, aggiungendo che lo statuto di Libra Networks indica che la società sarà attiva nei servizi finanziari e tecnologici e nello sviluppo software e hardware correlati.

“Particolare attenzione è rivolta ai pagamenti, al finanziamento e alla gestione delle identità, ma anche a big data , analisi e blockchain”, prosegue il quotidiano, secondo il quale non è ancora chiare se Libra Networks agirà come cerniera di altre società di Facebook o se sarà direttamente attiva nello sviluppo di dette tecnologie. Facebook non ha voluto commentare gli scopi dell’azienda ginevrina.

Secondo Handelszeitung Libra Networks “non sembra essere solo una società di comodo per gestire alcuni diritti: l’azienda si trova nel centro di Ginevra, situato su un’isola del fiume Rodano con l’indirizzo Quai de l’Ile 13” in uno spazio di coworking comprendente sei piani di uffici. Questa vicinanza a Regus non è una coincidenza. Attualmente Facebook ha 13 posizioni lavorative aperte in Svizzera, con particolare interesse verso ingegneri del software.

Fra gli elementi trapelati sulla nuova moneta digitale di marca Facebook si sa che avrà un ancoraggio al dollaro in grado di ridurne la volatilità e che Whatsapp dovrebbe diventare una piattaforma in grado di trasmettere denaro ai propri contatti.