ETF: in Europa a luglio raccolta per 13,3 mld, in evidenza gli ESG

19 Agosto 2020, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di luglio la raccolta degli ETF in Europa ha proseguito sullo stesso trend di giugno, con gli investitori in dubbio sul prolungarsi del rally dei mercati azionari. È quanto emerge dal report Money Monitor di Lyxor.

Le preferenze di luglio

Complessivamente a luglio gli ETF hanno raccolto 13,3 miliardi di euro. Gli ETF obbligazionari ed azionari hanno portato a casa rispettivamente 4,9 miliardi e 8 miliardi di euro. Quelli monetari hanno raccolto invece 0,3 miliardi di euro mentre le materie prime hanno catalizzato 0,2 miliardi di euro.
Nel fondo dei tracker in evidenza gli ETF ESG che hanno continuato a registrare flussi positivi elevati, raccogliendo 3,7 miliardi di euro, un livello vicino al record del mese precedente.
Deboli invece gli ETF Smart Beta con nuovi deflussi a luglio per 1,5 miliardi di euro.

La raccolta da inizio anno

Da inizio anno la raccolta complessiva degli ETF in Europa è stata pari a 30 miliardi di euro. Tra le diverse asset class gli obbligazionari hanno raccolto 20 miliardi, gli azionari 7,9 miliardi, i monetari 0,8 miliardi mentre le materie prime 1,4 miliardi di euro.
Gli ETF ESG hanno raccolto complessivamente 18 miliardi di euro da inizio 2020, una cifra senza precedenti.
Il 2020 si conferma un anno difficile per gli ETF smart Beta che registrano deflussi per 4,9 miliardi di euro.