EDITORIA: VENDITA A SPEZZATINO PER THOMSON

30 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La divisione quotidiani del gruppo editoriale Thomson Corp. verra’ smembrata e venduta a vari acquirenti.

La divisione del gruppo americano, che copre 11 mercati strategici e che e’ valutata tra $2 miliardi e $2,2 miliardi, non sembra piu’ essere nelle mire del gigante dell’editoria Gannett Co. (GCI), che e’ ora interessato solo a particolari testate, invece dell’intero pacchetto.

Il gruppo editoriale Thomson controlla 54 quotidiani con una distribuzione di 1,3 milioni di copie vendute al giorno. La divisione controlla anche altre 75 pubblicazioni non quotidiane, fra settimanali, bimestrali, mensili e bimensili.

Tra gli altri potenziali acquirenti: Community Newspaper Holdings che ha sottoposto un’offerta per un terzo delle attivita’ regionali, Lee Enterprises, Media General e Cox Enterprises.