Ecco il mercato immobiliare più sopravvalutato al mondo

4 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il mercato immobiliare più sopravvalutato al mondo? Per l’Economist è senza ombra di dubbio quello canadese. Dopo aver passato in rassegna il settore in 26 nazioni, il settimanale inglese ha decretato che il Canada è il paese in cui i prezzi sono i più alti al mondo in termini di affitto (+89%) e il terzo al mondo rispetto ai redditi (+35%) (vedi grafico).

Che il mercato immobiliare canadese viaggiasse su livelli da tempo in zona bolla non è una novità. Un mese fa circa, il Fmi internazionale aveva lanciato a questo proposito l’allarme, dicendo che il debito delle famiglie canadesi viaggiava ben al di sopra del resto del mondo.

Nel frattempo, sette su dieci istituti di credito ipotecario in Canada hanno di recente espresso forti “preoccupazioni” sul possibile scoppio di una bolla che potrebbe avvenire da un momento all’altro.

Altri segnali in questa direzione sono arrivati da Deutsche Bank secondo cui il mattone canadese viaggia il 67% sopra i valori corretti. Tutto questo mentre gli hedge fund stanno iniziando a cercare la via di fuga in previsione di un crollo imminente.

(mt)