Dopo mesi di trattative Unipol entra in possesso di Premafin

20 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Dopo cinque mesi di trattative serrate la compagnia di assicurazione bolognese Unipol ha ottenuto il controllo della holding Prelamfin, societa’ madre della travagliata rivale Fondiaria-SAI.

L’aumento di capitale da €340 milioni e’ uno degli ultimi passi che porteranno alla fusione dei due gruppi. L’operazione ha consentito alla compagnia guidata da Carlo Cimbri di acquisire una quota dell’81% della societa’, prima facente capo alla famiglia Ligresti.

Il progetto e’ arrivare a una fusione di quattro entita’ (Fonsai, Unipol assicurazioni, Premafin e Milano Assicurazioni), da cui sorgera’ il secondo maggiore colosso assicurativo in Italia, dopo Generali, con 17,6 miliardi di premi (2011), 14 milioni di clienti ed una rete di 4.600 agenzie assicuratrici.

Unipol aveva accettato in gennaio di acquistare Fondiaria, sua concorrente in difficolta’, ma l’operazione, di enorme complessita’, e’ stata ritardata da un’inchiesta giudiziaria, dagli ostacoli di regolamentazione e da un conflitto tra Unipol e la famiglia Ligresti (nella foto a fianco), che dispone del controllo di Fondiaria via Premafin.