CONTROFFERTA PER LA FUSIONE EMI – WARNER MUSIC

24 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Lunedì gli azionisti del gruppo britannico Emi dovranno esprimersi sulla fusione con il settore musicale della Time Warner, la Warner Music.

Ma secondo il “Financial Times” sarebbe pronta una controfferta da circa 9 miliardi di dollari da parte di un consorzio del quale farebbe parte anche il gruppo telefonico spagnolo Telefonica.

Accanto al colosso della telefonia iberica ci sarebbero una finanziaria americana e una società editoriale asiatica.

Il punto interrogativo riguarda i tempi della controfferta. Se lunedì verrà dato il via libera all’intesa, la nuova proposta potrà essere presentata?