Conto corrente: come abbattere i costi

9 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

Conto corrente: come abbattere i costi

Il conto corrente può costare parecchio. Second Bankitalia, in media gli italiani spendono circa 140 euro l’anno. Cifra che può salire, se si adottano comportamenti sbagliati, fino a oltre 500 euro. Per tagliare le spese  e scegliere il più conveniente, ecco un lista di suggerimenti da Altroconsumo:

1- Se volete conoscere il vostro saldo e gli ultimi movimenti del conto corrente, non chiedetelo in filiale, dove può costare tra i 2,50-3,00 euro. Meglio consultarlo online, che è gratis, anche attraverso le tante applicazioni per lo smartphone e tablet che mettono a disposizione le banche.

2- Le operazioni online, per esempio i bonifici, sono generalmente più economiche di quelle fatte allo sportello, nonché più comode;

3- Domiciliare le bollette: il servizio è quasi sempre gratuito e ti eviterà ulteriori operazioni a pagamento;

4 – Se hai un conto che prevede alcune operazioni gratuite in un determinato periodo dell’anno (operazione a forfait) sfruttale cercando di non sforare il tetto previsto;

5 – Opta per la carta di credito più conveniente, controllando i costi effettivi. Non è detto che la carta offerta dalla tua banca in abbinamento al conto sia la scelta migliore;

6- Usa il bancomat anziché la carta di credito per prelevare;

7 – Preleva sempre da sportelli bancomat della tua banca, per evitare commissioni inutili; Alcune banche in Italia prevedono un costo da pagare ogni volta che si fanno prelievi dagli sportelli ATM diversi dalla propria banca. Questo balzello, completamente assente nel caso dei più moderni conti online, può costarvi anche 2,50 euro per prelievi;

8 – Evita di andare in rosso: gli interessi e le spese sono altissimi anche solo per uno scoperto di pochi giorni.

9- Alla luce dei bassissimi tassi d’interesse applicati, il conto corrente non è più uno strumento di gestione del risparmio. Lascia sul conto solo le somme necessarie per le spese correnti e investi diversamente i risparmi.