Conti deposito: ecco il salvadanio per l’estate

16 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

Da diversi mesi i rendimenti offerti dai conti deposito hanno subito un drastico calo, ciò nonostante la domanda di questi prodotti non ha avuto contrazioni. Lo stesso governatore della Banca D’Italia, Ignazio Visco, ha riconosciuto, durante la relazione annuale del 31 Maggio, che i depositi bancari sono i più grandi beneficiari dei flussi finanziari delle famiglie italiane.

Guardando l’attuale rendimento offerto da questi “salvadanai virtuali”, sembra che i tempi d’oro in cui si raggiungevano tassi di interesse superiori anche al 5% , siano tramontati. E’ comunque possibile però spuntare rendimenti in grado di contrastare l’inflazione, in particolare, in vista delle vacanze estive. Anziché optare per soluzioni di investimento rischiose, condizionate dalla volatilità dei mercati finanziari o dall’andamento dello spread, un modo per mettere al sicuro i propri risparmi almeno fino ad autunno inoltrato, è quello di attivare un conto deposito.

Tra i depositi a breve termine, con scadenza a 3 mesi, è interessante l’offerta della estone Privat Bank con il conto Eurodeposit che offre un rendimento pari al 2.80% lordo, fatta salva la facoltà del cliente di svincolare in qualsiasi momento le somme oggetto di vincolo; in tal caso si riceve dalla Banca l’ammontare del deposito e gli interessi percepiti per il tempo effettivo di giacenza delle somme di denaro. Molto competitiva è anche la proposta di Contomax oppure di Rendimax che indistintamente riconoscono un tasso pari al 2.75% lordo e la liquidazione posticipata degli interessi. Tuttavia Contomax è un conto corrente e offre tutta una serie di servizi ad esso associati, come pagare le bollette, fare bonifici, domiciliare le utenze etc etc, mentre Rendimax è un conto deposito, che può essere richiesto da chi già dispone di un conto corrente primario.

Se l’intenzione invece, è quella di preservare la propria liquidità in un conto deposito per l’intero 2013, occorre valutare le offerte con scadenze a 6 mesi. Il conto Eurodepsit di privat Bank offre sui vincoli semestrali un rendimento pari a 3.80% lordo; Da prendere in considerazione è anche la promozione estiva di Chebanca! (valida fino al 28 agosto), la quale riconosce, sui depositi a 6 mesi aperti dai nuovi clienti o con denaro fresco, interessi anticipati pari a 3.50% lordo . ContosuIbl banca, invece paga un rendimento pari a 3.13% lordo, accollandosi il prelievo del bollo, alla stessa maniera di Privat Bank, ma al contrario di Chebanca! dove l’imposta è pagata dal cliente.

Infine i risparmiatori, che vogliono astenersi da investimenti rischiosi almeno per un anno, in attesa che il contesto economico – finanziario del 2014 confermi i timidi segnali di ripresa, attesi per la fine dell’anno in corso, possono aprire un conto deposito a 12 mesi. Al momento l’offerta più redditizia risulta essere sempre quella del conto Eurodeposit di Privat Bank, che riconosce un tasso del 4.20% lordo; seguono con un rendimento pari a 3.35% lordo Contomax e Rendimax (liquidazione posticipata interessi), mentre il conto deposito Sicuro di Banca Marche propone per i vincoli a 12 mesi un tasso del 3.50% lordo, con il bollo a carico del cliente.

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Conto Sul Conto – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © Conto Sul Conto. All rights reserved