Come investire: asset allocation di ottobre, tutte le idee di Advise Only per i tuoi risparmi

8 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (ADVISE ONLY) – Non l’avete ancora scoperto? L’Asset allocation di Advise Only è un servizio utilissimo (e gratuito!) per risparmiatori e investitori. È un documento mensile, redatto dall’ufficio “Financial Strategies Group“, che offre in modo sintetico e semplice l’opinione mensile dei nostri esperti sui mercati finanziari. Non solo.

Se avete scelto un’idea di investimento tra quelle che proponiamo nella sezione Portafoglio Express del sito (anche questo servizio è gratuito) potete, nel temp,o apportare le modifiche al vostro portafoglio di investimento: l’Asset allocation, infatti, proporrà la composizione più adatta a seconda del clima dei mercati finanziari.

Più semplice a farsi che a dirsi: salvate il vostro portafoglio preferito tra i seguenti 9 e poi date un’occhiata all’asset allocation. Clicca sull’immagine.

La view di Advise Only

Gli ultimi avvenimenti politici, in particolare quelli provenienti dall’altra parte dell’Oceano (debt ceiling, shutdown), potranno destabilizzare i mercati e minare il debole percorso di ripresa che si sta delineando. Inoltre, permangono altri fattori di rischio, che al momento sono latenti (ma potenzialmente dannosi).

Nonostante questi fattori di incertezza, la nostra asset allocation rimane in larga parte invariata rispetto a quella di settembre perché, di fondo, non ci sono gli elementi per modificare il nostro scenario “base”, cioè quello più probabile. Anche perché evitiamo di movimentare i portafogli se non lo riteniamo utile.

Scenario base

Malgrado la Fed abbia deciso di posticipare il Tapering e i dati economici dell’ultimo mese siano piuttosto contrastanti, il nostro scenario base rimane intatto. Ci stiamo avvicinando ad una fase di graduale riduzione della liquidità che peserà soprattutto sul mercato delle obbligazioni. La combinazione tra debole ritmo di crescita economica, rischio sistemico nella norma e buone valutazioni privilegia quindi l’investimento in azioni (anche se è chiaro che, per prudenza e buon senso, i risparmi di una persona non possono essere totalmente indirizzati all’azionario; dunque secondo noi una componente a reddito fisso/monetaria è sempre presente).

Sintesi asset allocation

I portafogli, ben bilanciati e nel complesso prudenti, hanno registrato nel mese passato delle performance buone ed in linea con il mercato. I temi d’investimento principali per il prossimo mese sono le obbligazioni a breve termine (3-5 anni) e le azioni europee e giapponesi.

Cosa potrebbe cambiare

I principali fattori di rischio che potrebbero determinare un nostro eventuale e repentino intervento sono: un prolungato “shutdown” o un mancato accordo sul “debt ceiling“, un “hard landing” in Cina e un peggioramento delle condizioni in Europa.