Cina, atteso rallentamento crescita nel secondo semestre

20 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La crescita della Cina dovrebbe rallentare nel secondo semestre dell’anno. La conferma arriva dal ministro dell’Industria cinese. In una conferenza stampa, il Ministro ha sottolineato che il rallentamento dell’output è diretta conseguenza della revisione del modello di crescita del Paese asiatico, che mira a realizzare una crescita più equilibrata. Non è escluso un ulteriore rallentamento dell’attività nella seconda metà del 2010, a causa di una serie di fattori ed incertezze, riguardo l’aumento del costo del lavoro ed il rallentamento dell’export.