CHASE MANHATTAN TRATTA ACQUISTO J.P. MORGAN

12 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso bancario di New York, Chase Manhattan Bank (CMB) e’ in trattative per l’acquisizione della banca d’affari J.P. Morgan (JPM). L’operazione potrebbe costare fino a $30 miliardi.

Secondo fonti vicine alle trattative, un annuncio sull’acquisizione potrebbe arrivare gia’ mercoledi’, 13 settembre.

La notizia e’ uscita sui principali media finanziari statunitensi subito dopo la chiusura della contrattazioni a Wall Street.

La settimana scorsa J.P. Morgan era stata oggetto di speculazioni per una possibile acquisizione da parte di Deutsche Bank, ma il presidente della banca tedesca aveva fatto capire di non essere vicino a nessuna decisione finale in merito.

J.P. Morgan, la quinta banca d’affari degli Stati Uniti con attivita’ per $266 miliardi, e’ da tempo nel mirino di varie societa’ del settore soprattutto per il valore della sua divisione di gestione pacchetti azionari.

Il titolo Chase e’ crollato drasticamente immediatamente nel dopo-borsa perdendo il 7,8% in pochi minuti.

(Vedi anche
Rumors: fusione Deutsche-JPM non scontata
e
Banche: Deutsche Bank tratta per J.P. Morgan
)