Calcio, finanza e molto altro ancora. Intervista esclusiva a De Laurentiis e Friedman

2 Agosto 2022, di Redazione Wall Street Italia

Aurelio De Laurentiis e Alan Friedman sono stati ospiti di Smart Talk, la trasmissione di Wall Street Italia condotta dal direttore Leopoldo Gasbarro. Il programma è andato in onda martedì 2 agosto 2022 alle 21.00 su Wall Street Italia e sul canale abruzzese Rete 8. Prima di vedere la trasmissione dal video sotto, scopriamo di più sui due illustri personaggi intervistati.

Chi è Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis è un imprenditore, produttore cinematografico italiano, oltre che presidente della SSC Napoli. Nato a Roma nel 1949, è figlio di Luigi e nipote di Dino De Laurentiis, entrambi storici produttori cinematografici. Dal 1993 al 2003 è stato presidente della Federazione Mondiale dei Produttori. Dal 1997 è azionista e consigliere di amministrazione di Cinecittà Studios nonché consigliere di amministrazione di Cinecittà Entertainment, di cui è divenuto azionista nel corso del 2007. È inoltre membro della giunta di Confindustria. Nel 2004 Aurelio De Laurentiis è diventato presidente del SSC Napoli. Nel 2018 è diventato anche presidente della squadra di calcio del Bari. Sposato con Jacqueline Baudit, ha tre figli: Luigi (produttore anche lui assieme al padre), Valentina ed Edoardo (team manager del Napoli).

Chi è Alan Friedman

Alan Friedman, nato a New York nel 1956, è un giornalista, autore, produttore e conduttore televisivo, oltre che autore di best seller dell’economia e politica. Laureatosi alla New York University (NYU), ha studiato alla London School of Economics and Political Science (LSE), e alla John Hopkins University School of Advanced International Studies (SAIS) di Washington.

È stato una delle più autorevoli firme del Financial Times dal 1979 al 1993, prima a Londra dal 1979 al 1983, quindi corrispondente dall’Italia (1983-1989), e dagli Stati Uniti (1989-1993). Vincitore per ben quattro volte del British Press Award (equivalente inglese del Premio Pulitzer). È l’unico giornalista americano ad avere ricevuto la Medaglia d’onore dal Parlamento italiano nel 1997. Nel 1987 Friedman ha vinto il Premio Trento come miglior corrispondente estero in Italia. Fra i suoi scoop il caso Iraqgate, lo scandalo che travolse la Banca Nazionale del Lavoro (BNL) e dimostrò il coinvolgimento della Casa Bianca e la CIA nella vendita di armi a Saddam Hussein. In seguito è stato Global Economy correspondent dell’International Herald Tribune, ha anche scritto per il New York Times dal 1994 al 2003 ed è stato global economy columnist del The Wall Street Journal Europe dal 2003 al 2005.

I temi affrontati da Friedman e De Laurentiis a Smart Talk

Numerosi i temi discussi da Friedman e De Laurentiis nella trasmissione Smart Talk. Si è parlato innanzitutto di crisi economica italiana e internazionale, di caro-energia e delle condizioni dell’Italia alla vigilia delle elezioni politiche del 25 settembre.

Spazio anche al mondo del calcio, con importanti dichiarazioni del presidente De Laurentiis sui rapporti tra economia, finanza e pallone, sugli investimenti dei fondi di private equity americani nelle squadre italiane. Una puntata da non perdere!