Btp e Cct: nuova asta, calo prezzi, impennata dei tassi

29 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Rendimenti in rialzo all’asta odierna di Btp e Cct. In particolare sul Btp decennale il rendimento lordo torna sopra il 4% attestandosi al 4,43% con un rialzo di mezzo punto percentuale rispetto all’asta precedente. Stessa dinamica per il Btp triennale con un rendimento che si attesta al 2,86% mentre sul cct rendimento lordo in aumento al 2,30%. Domanda non molto robusta. Per il Btp decennale la richiesta e’ ammontata a 3,815 miliardi a fronte di 2,99 miliardi assegnati. Sul triennale la domanda ha sfiorato i 3,5 miliardi mentre l’importo assegnato e’ stato 2,5 miliardi e per il cct a 7 anni richiesti 1,848 miliardi mentre l’importo assegnato e’ stato 1,339 miliardi.

L’asta e’ stata influenzata dalle news negative in arrivo dai mercati europei. Il piano da 85 miliardi di euro per il salvataggio dell’Irlanda a poco e’ servito per riportare fiducia tra gli investitori al di qua e’ al di la’ dell’Oceano. In generale, restano le tensioni legate alla zona euro con i timori di un effetto domino di Dublino su altri paesi periferici a cominciare da Spagna e Portogallo.

Sia a Madrid sia a Lisbona, infatti, il costo per assicurarsi contro il default dei due paesi ha toccato nuovi record. I CDS (Credit Default swaps) sui titoli di stato a 5 anni spagnoli hanno visto un ampliamento a 350 punti base, stando ai dati Markit. Questo significa che per assicurare $10 milioni di bond servono $350 mila all’anno contro i $325 mila di venerdi’. Per i cds portoghesi lo spread si e’ portato da 502 a 545 punti base mentre per l’Italia si e’ passati da 215 a 231. “Tutto cio’ lascia intendere che la paura di un contagio non sia stata placata dal salvataggio dell’Irlanda”, ha dichiarato a Marketwatch Gavan Nolan, vicepresidente di Markit.

>>>>>I PREZZI DEI CDS ITALIA SONO RISERVATI A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER L’ACCESSO E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.86 euro al giorno.