BORSE UE SFRUTTANO SPINTA DI WALL STREET

di Redazione Wall Street Italia
31 Maggio 2002 18:30

Le borse europee hanno chiuso positive. Dopo l’apertura col segno più, Il Vecchio Continente ha confermato i rialzi a metà giornata.

Merito dei confortanti dati macroeconomici comunicati oggi dagli Usa: i dati sulla fiducia dei consumatori redatta dall’Università del Michigan relativa al mese di maggio, sul Chicago PMI , l’indice dei manager responsabili degli ordini di acquisto per le aziende dell’area di Chicago, e sugli ordini alle fabbriche di aprile, sono stati tutti superiori alle stime.

A beneficiarne maggiormente sono stati tecnologici (+3,49%), media (+2,75%), telefonici (+1,62%) e energetici (+2,36%).

A Francoforte, che chiude le contrattazioni alle 20:00, il DAX sta crescendo dell’1,20%. I migliori sono ancora Sap (+3,22%), Infineon (+4,92), Siemens (+1,52), Preussag (+1,40%) e Deutsche Telekom (+3,23%). Bene anche Bayer (+1,20%).

A Parigi il rialzo è stato solo dello 0,34%, a causa della flessione di France Telecom (-2,72%). Sono cresciuti invece Stmicroelectronics, (+1,13%), Tf1 (+0,74%) e Vivendi Universal (+4,93%).

Londra (+0,88%) ha visto la ripresa di Arm Holdings (+8,72%), grazie anche alla banca d’affari Goldman Sachs, che ha giudicato il titolo “trading buy”. Bene anche Vodafone (+1,47%), mentre ha chiuso in calo GlaxoSmithKline (-2,30%).