BORSE UE INDIFFERENTI A DECISIONE BCE

16 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La decisione della Banca centrale europea di lasciare invariati i tassi ufficiali dell’area euro, non ha provocato significative reazioni nelle Piazze europee, che si sono mantenute sui livelli minimi giornalieri toccati prima dell’annuncio.

Solo Francoforte ha segnato un nuovo minimo della seduta a 6.827 per poi stabilizzarsi attorno a 6.835 (-1,8%). Parigi si conferma in calo dell’1%, mentre restano positive sia Londra (+0,6%) che Zurigo (+0,2%).

L’attesa ora e’ tutta per la partenza dei mercati americani prevista in campo negativo.