BORSE EUROPEE: NEGATIVE E CON POCHI SCAMBI

27 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mentre le principali piazze del Vecchio Continente aspettano la decisione della Fed, i listini prendono la via del ribasso.

Parigi cede lo 0,84% a 6.530 punti, con il calo piu’ pronunciato nei settori tecnologico e telefonico. In negativo soprattutto Alcatel -2,68%, France Telecom -3,18%, Stmicroelectronics -2,64% e Vivendi -1,49%.

Il Dax di Francoforte arretra dello 0,69% a 6.978 punti. In rosso anche qui i telefonici con Deutsche Telekom che cede lo 0,30%. In forte ribasso Adidas-Salomon a -2,37% e Siemens a -1,26%.

Londra salva la faccia, con l’indice Ftse in calo dello 0,52% a 6.372 punti. In rosso British Telecom, -1,20%.