BORSA: MIBTEL A TESTA IN GIU’, CEDE ANCHE IL MIB30

15 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari rimane in territorio negativo e a metà seduta non mostra segni di ripresa.

Alle 14 l’indice Mibtel segna un -0,82%, a 32.566 punti, mentre il Mib30 cede lo 0,95%, a 48.110 punti.

Calano Telecom (-3,2%), Tecnost (-2,9%), Tim (-3,9%) e Seat (-2,6%).

Risale il titolo Eni (+2,4%), mentre Mediaset dopo un’altalena fra sospensioni al rialzo e riammissioni, segna ora +12,1%.

Denaro su San Paolo (+7,4%), Mediolanum (+4,4%), Autostrade e Aem.

Ferme Generali, Enel e Fiat.