BOEING TAGLIA 900 POSTI DI LAVORO

27 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La ristrutturazione del gigante aerospaziale prosegue a ritmo serrato: oggi l’annuncio di 900 licenziamenti nei prossimi due anni negli impianti californiani che producono i missili Delta.

La societa’ di Seattle ha gia’ ridotto complessivamente la sua forza lavoro di 49.000 posti rispetto ai 283.600 impiegati del 1998 e conta di scendere a 180.000 entro la fine dell’anno.