Blackrock: taglia Btp e bonos, riduce Italia e Spagna

27 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Blackrock, il maggior gestore finanziario di fondi del mondo, negli ultimi tre mesi ha ridotto la propria esposizione sui titoli di stato di Spagna e Italia ed è pronta a ulteriori tagli se la situazione dell’eurozona dovesse deteriorarsi ulteriormente. Lo ha dichiarato in un’intervista al Wall Street Journal il responsabile degli investimenti sul reddito fisso della società statunitense Rick Rieder specificando che, per il momento, Blackrock sta ancora detenendo una posizione ‘sovrappesata’ su Spagna e Italia anche se tale impostazione, alla luce degli ultimi tagli, è meno pronunciata.

GUARDA GLI ARTICOLI DI WSI SU BLACKROCK

“Siamo meno entusiasti del debito sovrano dell’eurozona rispetto a 3-6 mesi fa – ha spiegato Rieder – e se la crescita della zona euro dovesse continuare a rallentare, in larga parte a causa della debolezza dei finanziamenti da parte del settore bancario che sta tagliando la propria esposizione, ridurremo ulteriormente le nostre posizioni nell’eurozona in paesi come Italia e Spagna”.

Una posizione particolarmente significativa considerando che Blackrock, dopo le dichiarazioni del presidente della Bce Mario Draghi di quest’estate, che aveva affermato che l’istituto di Francoforte avrebbe fatto “tutto ciò che è necessario” per salvare l’euro, era stata tra le banche che aveva maggiormente investito in titoli di stato e che tuttora detiene attività in gestione per 3.700 miliardi di dollari. (TMNews)