BlackRock: accelerazione vendite di auto elettriche vicina

22 Novembre 2018, di Alberto Battaglia

Il grande salto nelle vendite delle auto elettriche è dietro l’angolo: lo ha affermato un top manager di BlackRock, secondo il quale l’arrivo di una maggiore offerta di modelli potrà incentivare gli acquisti.

“Penso che siamo a un punto di svolta”, ha detto a Cnbc Evy Hambro, Cio Natural Resources Team di BR, “nei prossimi due anni vedremo un’enorme estensione dell’ampiezza dei modelli disponibili, e vedremo anche il calo del prezzo di entrata. Ci aspettiamo di vedere un grande aumento delle vendite di veicoli elettrici rispetto nei prossimi due o tre anni”.

Lo sforzo cinese verso una mobilità che tenga finalmente conto del problema-emissioni sta spingendo il Dragone fra i Paesi più attivi sul versante dell’auto elettrica:
“Stiamo vedendo la Cina sempre più aperta agli affari internazionali”, ha detto Hambro commentando i recenti accordi fra l’americana Nvidia e le startup cinesi attive nel mondo dell’auto elettrica XPeng Motors, Singulato Motors e SF Motors, “penso che in realtà stiamo assistendo a qualche cambiamento, forse alcune delle tensioni commerciali stanno iniziando ammorbidirsi”.
La previsione dell’Agenzia internazionale dell’energia, è che dai 3,1 milioni di auto elettriche circolanti nel 2017 si passerà a 125 milioni entro il 2030.

In basso, invece, la proiezione che la stessa BlackRock aveva pubblicato nell’aprile 2017, nel report “Future of the vehicle”.