BIPOP: IN BORSA VA GIU’, MA I CONTI SONO POSITIVI

11 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Travolta dall’ondata ribassista scatenata ieri dal Nasdaq, Bipop Carire sta colando a picco in borsa, con una perdita del 4,35%, mentre sono positivi i risultati di bilancio.

Nel primo trimestre del 2000 l’utile consolidato del Gruppo è stato di 120 milioni di euro (circa 233 miliardi di lire; un euro vale 1936,27 lire). Crescita significativa anche della top line.

Commissioni e fees nette si sono attestate a 256,7 milioni di euro, rappresentando il 66% del margine di intermediazione.

I dati sono stati comunicati dal Consiglio di amministrazione dopo l’approvazione dei conti trimestrali.