Berlusconi perde pezzi: altri 2 deputati dal PdL passano con Fini

3 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Altri due parlamentari si arruolano nelle truppe finiane abbandonando le fila del Pdl. Sono Daniele Toto e Roberto Rosso, che aderiscono al gruppo parlamentare del presidente della Camera. L’annuncio viene dato proprio mentre a Palazzo Grazioli è in corso il vertice del Pdl in vista della direzione nazionale di domani. Alla riunione sono presenti i capigruppo a Camera e Senato, Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri, insieme a Gaetano Quagliarello, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti, i coordinatori Denis Verdini e Ignazio La Russa, e i ministri Maria Stella Gelmini, Renato Brunetta, Altero Matteoli, Raffaele Fitto, Franco Frattini. Al vertice in corso a palazzo Grazioli sono giunti, inoltre, anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e i ministri Michela Vittoria Brambilla, Maurizio Sacconi e Giorgia Meloni. L’incontro è stato deciso anche per fare il punto della situazione della maggiorana e del governo.

Sui problemi interni alla maggioranza interviene il presidente della Repubblica: “Sulle tensioni prevalga l’unità”, ha detto Giorgio Napolitano, che ha ricordato il Risorgimento. Anche in quella fase storica ci furono “tensioni personali tra i protagonisti del movimento unitario, ma esse furono superate nel nome dell’interesse comune”. “Vorrei – ha aggiunto – che anche nell’Italia di oggi, di fronte a tante tensioni che sono in qualche misura fisiologiche, ma lo sono solo in qualche misura, non esageriamo, prevalesse sempre il senso dell’unità che abbiamo conquistato”.