Banche potranno riscuotere crediti più velocemente

24 Giugno 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge per contrastare future strette creditizie. Si tratta di misure a costo zero per velocizzare la riscossione dei crediti.

Lo scrive il Sole 24 Ore, secondo cui il decreto prevede per le banche, tra le altre cose, “la deducibilità delle svalutazioni sui crediti entro l’anno (e non più 5)” e consente di ridurre i tempi di recupero dei crediti.

Lo ha annunciato il ministro del Tesoro Pier Carlo Padoan, aggiungendo che la normativa messa a punto di concerto con il ministero della Giustizia e il provvedimento sulla deducibilità fiscale delle perdite sui crediti hanno lo scopo di fare eentrare in vigore un mercato secondario delle sofferenze bancarie.

(DaC)